Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for febbraio 2008

Insomma anche oggi mi sono svegliata con le lacrime agli occhi. Da qualche settimana faccio sogni molto strani. Non sono incubi violenti, riguardano sempre il lavoro e la mia situazione di precarietà. E al mattino mi sveglio intorpidita e depressa. A nulla è servito il fatto che abbia trovato un lavoretto perditempo. Dentro di me voglio solo fare il mestiere per cui ho tanto sudato. Vorrei svegliarmi al mattino e sapere dove devo andare a lavorare, essere certa che ho un posto, uno stipendio. Non dovere sempre farmi i conti in tasca, rinunciare a una birra, a un vestito, a un cinema, rinunciare a me stessa.

Ho contattato un mio sindacalista. La situazione è drammatica e ancora di più a causa delle elezioni. Non si muove una mosca. E’ possibile che tutto il paese sia legato solo e sempre alla politica. Posti di lavoro, iniziative, economia, produttività…tutto è fermo…

Mi sale dentro un senso di schifo e di arresa. Non sono fatta per stare al passo con gli squali del nostro tempo. Mi sento remissiva. E quindi piano piano passano gli anni e rischio di affogare…o come dicono gli esperti…di essere fuori dal mercato. Dopo tutto quello che ho fatto è assurdo. E allora a prima mattina piango.

precaria 

Read Full Post »

caos-calmo.jpg 

Sono di ritorno da un paio di settimane molto dure. Ho preso quel nuovo lavoro che cmq mi occupa parecchio tempo e poi tra visite di parenti, svuotamento di una tanica di raccolta dell’acqua di oltre 300 lt con relativo trasporto in campagna, pulizie varie ed eventuali, un episodio di tachicardia per lo mezzo, non ho avuto molto tempo per scrivere e leggere. Ed eccomi qui sempre a lavoro e sempre senza una lira. Note positive: ho visto un bel film, Caos Calmo (questione scena di sesso: ovviamente la reazione esterna è eccessiva), finalmente mio padre è venuto a vedere casa nuova, è venuto qui anche il mio amico architetto per farci capire come abbatterà una parete, ho ricevuto in regalo una scatola di cioccolatini della Lindt.

per quanto riguarda la politica: continuo a non volere andare a votare. soprattutto oggi che ho visto il mio ex assessore (che pena!). Cerco sempre un posto di mare….

baciuzz 

Read Full Post »

In Aprile il mare è bellissimo. Soprattutto al sud. In sicilia e in puglia ma anche in campania, nel cilento, non vi sono turisti. Puoi rilassarti, ascoltare il profumo del mare, abbronzarti al primo sole di primavera con serenità senza dovere sgomitare per occupare un posto in riva al mare. A metà aprile vorrei organizzarmi una vacanza. Tornare a porto badisco, mazzara del vallo, donnalucata, oppure a pioppi nel cilento. In posti dove sono già stata. In case dove non c’è la tv, il primo giornalaio è a 20 km. Fuori dal tempo e dall’informazione.

Mi dicono qui di fianco che ci sono le elezioni.

Meglio, la vacanzina me la godrò di più. Temp ci accordiamo??? Io porto anche il VINICIO!

Read Full Post »