Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Imprese precarie’ Category

sanguisughe

Le sanguisughe hanno un corpo allungato. Alle estremità hanno due ventose che servono per attaccarsi agli animali.

Io direi agli esseri umani. Oggi ho scoperto, facendo una di quelle figure di merda, che la banca ha bloccato la mia carta bancomat senza neanche avvisarmi. Motivo forse la mancanza di entrate fisse negli ultimi mesi che mi hanno fatto prelevare qualcosa in più restando sotto di circa 200 euro. Dico 200. Non 2000! Ora quelle sanguisughe del cazzo alle quali ho dato miglioni negli ultimi anni si meritano una bella strigliata. per prima cosa il MPS da domani perde un cliente. La figura è che sono andata al supermercato e ho dovuto posare tutta la spesa là.

Ma andate a cagare!

Annunci

Read Full Post »

tristezza II

Come è difficile parlare o scrivere di certe cose. A volte vorrei avere il tempo e la voglia di analizzare bene le situazioni e mettere su qualche capitolo. Come tutti sapranno sto per andare a vivere con K. In realtà già viviamo assieme solo che questo trasloco è ufficiale con tanto di casa nuova da soli. A mia sorella questa cosa non è piaciuta. Non vuole rimanere da sola. Per molti anni non avendo famiglia siamo state in due qui in questa casa. Eravamo noi una famiglia. E proprio non vuole accettare questa mia scelta. Il punto è che certe persone non si rendono conto che il tempo passa e che io ho superato i 30 da un po’ e ho voglia di famiglia. MIA. Mi sono sentita in colpa, mi ha fatto sentire in colpa per questo abbandono. (continua…) 

Read Full Post »

Sono incazzata nera. Sono giorni che non finisco di spazzare, lavare, spolverare. Oggi è toccata alla mia futura casa. Gli operai che dovevano aggiustare il solaio finalmente hanno finito ma da buoni napoletani hanno lasciato uno schifo da paura. E io ho pulito. Ormai la mia schiena chiede il riposo assoluto. E invece si accaniscono contro di me. Tutti. Anche gli amici. La mia amica che attualmente vive nella mia futura casa non è che ha detto “vuoi una mano?”, nooo è tornata ed è riscesa…fottendosene altamente. E che cavolo…

Sul fronte lavoro ancora niente…mi sto cominciando a deprimere.

Read Full Post »

zanzibar-2007-024.jpg

Oggi ho pensato che è un mese che sono tornata dall’africa e con tutti questi guai l’avevo proprio dimenticata quella calma africana che mi ero portata dietro…poi mi sono resa conto che invece non è del tutto vero…e che in fondo sono ancora in preda al “tutto scorre” del continente nero…non riesco a concentrarmi su una cosa…sono lenta (sembro temp)…non so…L’unica cosa di cui sono certa è che è bello essere ancora qui dopo una giornata triste come questa. Ho girovagato tra le vs case, ho letto cose, ho riso, mi sono rilassata. è come se parlassi con voi a fine giornata delle cose della vita di tutti giorni, è come se vi conoscessi tutti. Grazie mille amici bloggers.

Mi siete molto vicini….

Read Full Post »

ottimismo…

Da anni sento parlare politici, economisti, lavoratori assunti e sociologi di precari, precariato, e della massa informe di lavoratori atipici che ormai riempiono il ns paese. Ieri sera a cena si discuteva di questo. A tavola eravamo due giornalisti precari e un ricercatore universitario precario. Ma cosa ne sanno questi qui di come viviamo, cosa ne sanno di noi 30enni che non abbiamo un lavoro sicuro, che mettiamo insieme pranzo e cena a stento, che non possiamo permetterci di prendere una casa, che non possiamo mettere su famiglia. Ma cosa ne sanno. Si riempiono la bocca di belle parole: finanziaria, contributi ai giovani per gli affitti, e poi “si deve fare” e “faremo” ecc ecc. Tuttavia quello che più mi fa innervosire è l’utilizzo improprio della parola OTTIMISMO. Come si fa a essere ottimista quando non sai se arriverai alla fine del mese? Sono incazzata, veramente incazzata. Non ne posso più, odio questo paese e la sua classe politica, odio la superficialità con cui si sta trattando il problema del precariato. Tra 20 anni saremo sull’orlo della bancarotta perchè la ns generazione non avrà avuto la possibilità di avviare una nuova economia e nuove famiglie. Ma non è meglio investire sul futuro??? Beh sarà il cattivo tempo ma stamani mi sono svegliata più polemica del solito… 

Read Full Post »

ufff

sono due giorni che sono in balia di un raffreddore assurdo. Mi fa male la testa, quintali di kleenex mi circondano, vinicio mi porta in continuazione dei giochini con la speranza che mi alzi dal letto…ma non ce la fo….proprio non ce la fo. Ci mancava solo questo…UFFFFFFFFFFFFFF

Read Full Post »

segnalo il guasto

Erano due giorni che la mia adsl non voleva proprio saperne. La diaspora tra i vari uffici e le case di amici mi ha permesso di continuare a lavoricchiare. Poi oggi un MAGO della Infostrada mi ha risolto il problema. Mentre parlavo con lui pensavo:

-poverino magari questo ragazzo è un ingegnere uno che si è sudato la laurea e che guadagna 400 euro al mese per stare dietro a una come me che non sa far funzionare il suo modem.

-che cavolo se io sono precaria questo qui è un disgraziato

-non ne posso più devo assolutamente trovarmi un lavoro con la busta paga

Ok torno al mio letargo. Schiaccio un pisolino tanto…SONO DISOCCUPATA!

Read Full Post »

« Newer Posts - Older Posts »